Finalmente l'Inverno

Presentazione del progetto

Una coppia di fidanzati, in un ambiente ancora anonimo, poco definito. Si avverte che i due sono nel pieno di un innamoramento profondo, in uno spazio che nello stesso tempo li annienta e li completa.

Li scorgiamo in quella fase sospesa di dormiveglia, dove i silenzi hanno lo stesso peso e la stessa intensità delle parole e dove anche le parole ritrovano il mistero e la solennità dei grandi silenzi.

È in questo controluce di controra, di sfioramenti e di perdita, che avviciniamo Marta e Alberto per la prima volta. In un punto ancora difficile dove i suoni e i gesti più semplici, dalle sorsate d'acqua da un solo bicchiere fino ai fruscii di due pullover vicini, si convertono in una levità estatica e stregante, che appare e traspare come qualcosa di molto segreto e lontano.

Li incontriamo alla vigilia di una cena. Una cena importante, nella quale Marta dovrà presentare Alberto a suo padre. La storia comincia negli spazi astratti di questa vigilia privata, per poi avvilupparsi nelle trame di questa piccola cena a tre, organizzata a casa di Marta, dove Alberto dovrà trovare il coraggio e l'ardore di comunicare al padre una decisione importante, ormai già presa da entrambi, riguardo il destino prossimo della loro storia.

"Finalmente l'inverno" è la mappatura simultanea di queste tre interiorità in contrappunto, disegnate a mano e sospese negli attimi che precedono e che poi si susseguono al tactus di questo primo azzardo. Il personaggio del padre di Marta, – un uomo buio, vedovo introverso e difficile – rimarrà a incombere, dalla feritoia del suo elmo e con un esercizio raffinato di dominio, sulle piccole azioni e interazioni del convivio, così come sulle ultime emozioni di quella serata d'inverno, che per ciascuno dei tre commensali costituirà un punto di non ritorno. Il sortilegio o biglietto di sola andata verso un abisso inverosimile e agghiacciante.

Pre-produzione e Produzione

La pre-produzione di "Finalmente l'Inverno" è iniziata il 9 novembre 2015, giorno in cui è stata redatta la prima versione della sceneggiatura. I primi due giorni di riprese sono previsti per il 12 e 13 marzo 2016.

Cast & Crew

Il cast artistico è composto da:

- Fabio Gagliardi nel ruolo del padre di Marta
- Lorena Scintu nel ruolo di Marta
- Nicola De Paola nel ruolo di Alberto

- Tutto il cast tecnico

Il progetto in sintesi


Giorni di shooting3 (marzo-giugno 2016)
LocationRoma
Cast artistico1 attrice, 2 attori
FormatoFullHD
MDPCanon 5d mark III
Stato attualemontaggio



















Copyright 2013-2015 NocteFilm - All rights reserved